La Fase di Fioritura delle Piante di Cannabis

Il primo stadio di vita per una pianta di marijuana è chiamato stadio vegetativo. In questa fase, la pianta di marijuana crescerà nuove foglie e nuovi steli. Crescerà di più ogni giorno che passa. Durante questo periodo, la pianta di marijuana ha grandi proprietà di recupero e ci riprenderemo dai problemi che potrebbe incontrare. Se la tua pianta di cannabis ha un problema, di solito puoi riportarla indietro anche se è vicina alla morte, semplicemente affrontando il problema e prendendoti cura della pianta mentre cresce.

Nella fase successiva chiamata fase di fioritura, la pianta di cannabis crescerà in modo diverso e diventerà più sensibile ai problemi. Non hai molto spazio per errori in questa fase di crescita e se non stai attento, potresti avere un rendimento inferiore per la tua pianta. È necessario concentrarsi sulle varie parti della fase di fioritura che affronteremo qui in modo da sapere cosa fare. Durante il ciclo settimana per settimana, la pianta di cannabis inizia a produrre gemme, in modo da ottenere la migliore resa nella migliore qualità possibile. Diamo un’occhiata a ciò che incontrerai.

La Transizione alla Fioritura Durante la Settimana 1 Fino alla 3

Quando stai crescendo una pianta di marijuana all’interno, la fase di fioritura inizierà dopo che avrai cambiato le luci per 12 ore di luce e 12 ore di buio ogni giorno. Quando la pianta riceve 12 ore di buio interrotto ogni giorno, questo è il segnale che è ora di iniziare la fase di fioritura. La pianta inizia a pensare che l’inverno sta arrivando, quindi inizia a fiorire. Non è la luce che inizia la frase di fioritura, ma è l’oscurità che sta per far fiorire la pianta. Se la tua pianta riceve luce durante il buio anche solo per pochi minuti, non germoglierà. La pianta fiorente può esprimere ermafroditismo, o potrebbe tornare indietro se riceve luce durante la notte.

Quando una pianta di marijuana è all’esterno e le giornate iniziano ad accorciarsi, ciò farà sì che una pianta di cannabis produca gemme durante i successivi mesi estivi. I germogli esterni si svilupperanno secondo un programma diverso a seconda del clima in cui si trovano. Questa guida ti aiuterà a capire la fase di fioritura delle tue piante di marijuana una volta cresciute all’interno. Ciò supporrà che siano cresciute in condizioni controllate e che le piante vengano coltivate allo stesso modo.

Per portare le piante di marijuana nella fase di fioritura in modo da avere i boccioli, è necessario avere un timer sulle luci di crescita in modo che ci sia un orario di 12/12 che indica che ci saranno 12 ore di luce e 12 ore di buio . Se hai una varietà di cannabis autofiorente, non avrai bisogno di luci speciali per iniziare il processo di fioritura. Lo stato vegetativo di un ceppo di cannabis autofiorente durerà dalle tre alle quattro settimane, fintanto che si contano tra la terza e la quarta settimana, quindi questa linea di fioritura si applicherà anche alle piante autofiorenti, anche se potrebbero finire un pò più tardi di altre piante di cannabis.

Una volta che una pianta di cannabis è stata passata a un ciclo 12/12, inizierà a ingrassare e a crescere come un matto. Una volta che questo interruttore di ciclo è finito, la pianta di cannabis può crescere tanto quanto il doppio e la sua altezza. Questa fase viene a volte indicata come “allungamento di fioritura”, poiché la pianta di cannabis cresce così rapidamente.

La pianta femmina comincerà a crescere un bel pò di pistilli bianchi, ma nessun germoglio reale comincerà a crescere ancora. È importante indicare che solo le piante di marijuana femmina faranno crescere le tue gemme.

Per capire se la pianta è una femmina o un maschio durante la fase vegetativa, ci sono un paio di caratteristiche che puoi individuare. Se hai una pianta maschio, allora ci saranno alcune distinte sacche di polline e dovrai rimuoverle dalla grow room, perché finiranno per impollinare le piante femminili e potresti ottenere dei germogli di marijuana che sono piuttosto squallidi, che tu non hai voglio. La pianta femmina coltiva pistilli, e questi sembrano un ciuffo di peletti bianchi che emergono dalle articolazioni della pianta.

Quando la pianta è nelle prime due settimane durante la fase di fioritura, le foglie singole si formeranno in cima ai germogli maggiori. Attraverso il centro dei grappoli, vedrai pistilli bianchi, e questi si trasformeranno nelle gemme principali. Intorno alla settimana 1-3 durante le nuove foglie e i nuovi steli aumenteranno. La pianta in questo stadio è ancora abbastanza resiliente e gestirà i problemi che potrebbero verificarsi, ma è necessario occuparsi della pianta durante questa fase.

Mentre attraversa questa “fase di allungamento”, i boccioli inizieranno a crescere ancora di più. E’ bene non avere una crescita stentata durante questa fase perché la pianta potrebbe produrre un numero inferiore o di grandezza più piccola di gemme se confrontata con se crescesse abbastanza rapidamente. Se hai spazio in più nell’area di coltivazione, ora è il momento di iniziare a spargere di più le tue piante. Se non si dispone di tanto spazio, si dovrebbero piegare i gambi che si stanno allungando in modo che siano lontani dal centro della pianta in quanto ciò darà una copertura più piatta. Ci riferiamo a questo processo come allenamento a bassa sollecitazione o LST.

Se riesci a ottenere le piante di cannabis attraverso l’addestramento per grigliare piano durante la fase di fioritura di allungamento, allora ti assicurerai che gli steli si mantengano alla stessa altezza l’uno dell’altro. Quando hai nuovi steli, questi sono abbastanza facili da piegare e sono flessibili. Man mano che crescono diventeranno legnosi e molto più difficili da piegare. Tieni d’occhio la pianta di marijuana e quando hai rami troppo alti, piegali il più presto possibile lontano dal centro della pianta di marijuana.

Questo massimizza la resa, perché la forma piatta della pianta utilizza la luce della crescita in modo efficiente. Se tutte le gemme principali sono distese e si trovano alla stessa altezza, la resa può arrivare al 40% o più. Devi essere veloce con questo perché non hai molto più tempo per fare allenamento per le tue piante. È necessario modellare la pianta durante questa fase e questo è fondamentale, soprattutto se non si dispone di spazio sufficiente nell’area di coltivazione per distribuire le piante.

La Formazione di Germogli Settimana 3 Alla 4

Verso la settimana 3 o 4, l’allungamento che si è verificato prima rallenterà. La pianta continuerà a crescere verso l’alto, ma inizierai a vedere veri boccioli di marijuana ora e non solo i filamenti. Mi piace riferirmi a questi come gemme. Noterai anche che i pistilli si attaccano direttamente e sono bianchi.

Circa tre settimane dopo la fase di fioritura della pianta, inizierai a vedere nuovi germogli. Durante questa fase, le cose iniziano ad essere un pò più complicate perché la pianta vuole sostanze nutritive e l’ambiente deve avere ragione. è necessario prestare attenzione all’area inguinale durante questo periodo. Vuoi che la pianta rimanga il più sana possibile durante la fase finale della fase di fioritura. Hai ancora circa un mese di crescita e non vuoi avere grossi problemi di salute per le tue piante di marijuana durante questa fase.

Le foglie in questo momento potrebbero essere carenti di sostanze nutritive. Questo sarà un problema se le foglie non ricevono la luce di cui hanno bisogno. Possono cambiare colore o cadere, ma è abbastanza normale perdere alcune foglie durante questo periodo di crescita. La tua pianta dovrebbe essere verde e lussureggiante durante la settimana 3 o 4 mentre i boccioli si stanno formando. Se noti molto ingiallimento della pianta, allora non è un processo normale durante la fase di fioritura, quindi deve essere affrontato prima che i problemi inizino a infettare l’intera pianta di marijuana.

Ingrasso dei Germogli di Marijuana, Settimana 4 Alla 6

Intorno alla settimana 4-6 le gemme di marijuana inizieranno ad ingrassare e avrai boccioli che hanno molta sostanza. Avranno ancora pistilli bianchi che stanno in piedi in ogni direzione, ma i boccioli inizieranno a diventare più grandi. Durante questo periodo, non dovrai prestare alcuna attenzione all’allenamento nello stabilimento di marijuana.

Se hai una pianta che è cresciuta alla luce, allora potresti dover usare una soluzione di stile di ultima istanza come il super-ritaglio, che è una sorta di tecnica di allenamento ad alto stress che costringe gli steli a piegarsi con un angolo di 90 gradi, ma di solito è bene non farlo nella parte successiva della fase di fioritura. Non avrai molte più nuove foglie durante questa fase, quindi devi prenderti cura delle foglie che hai già. Puoi defogliare un pò la pianta se sei un coltivatore avanzato, in quanto ciò può esporre maggiormente i germogli. La pianta ha ancora bisogno di una copertura sufficiente per alimentare la crescita delle gemme. Dovresti notare che i pistilli bianchi sulla pianta iniziano a scurirsi intorno alla settimana 6, ovvero quando la pianta entrerà nella fase successiva della sua crescita

Maturazione dei Germogli di Marijuana e Oscuramento dei Pistilli dalla Settimana 6 Alla 8

Durante questa fase di crescita, non ci saranno nuovi steli o foglie che stanno crescendo. La pianta è ora completamente lontana dalla crescita vegetativa e tutta l’energia sta andando a far crescere le gemme fino al momento del raccolto. A circa 6 settimane avrai dei boccioli che crescono e ingrassano molto rapidamente. Le foglie di fondo della pianta di marijuana molto probabilmente diventeranno gialle mentre la pianta sta mettendo energia nelle foglie e nelle gemme. La tua pianta dovrebbe essere ancora abbastanza verde dal fondo alla cima della pianta, anche durante la settimana 6-8.

Verso la settimana 7, la pianta sarà sana e verde, ma la pianta probabilmente perderà alcune foglie durante questo periodo, specialmente attorno al fondo della pianta. Dovrai prestare attenzione al livello di pH alla radice della pianta, quindi devi prenderti cura delle piante durante questa fase di crescita. Se perde foglie intorno alla settimana 6-8, significa che la pianta sta perdendo le foglie troppo presto. Questo di solito è causato da una leggera bruciatura o da un problema con i nutrienti.

Vuoi affrontare questi problemi rapidamente, in modo che la resa dei germogli sia superiore. Se vedi una nuova Gemma che sta crescendo dal lato di un bocciolo che si è già sviluppato, questo potrebbe indicare danni alla luce o al calore. Per evitare ulteriori danni, è necessario prestare attenzione ai livelli di luce e alla temperatura per ridurre il problema.

A questo punto, fino al momento della raccolta, è necessario evitare alti livelli di calore o luce perché i boccioli possono bruciare, candeggiare o semplicemente colorare e parte della potenza del THC può essere ridotta. Se tutto procede secondo i piani, la pianta inizierà davvero a crescere velocemente nelle prossime settimane. Intorno all’ultima parte di questa fase di crescita, che va dalla 7 all’8 settimana, i boccioli dovrebbero davvero iniziare a ingrassare e apparire al meglio.

Fine della fase di fioritura, Risciaquo Finale della Pianta e Tempo di Raccolta Settimana 8 e più

Durante questa spinta finale verso la fioritura, dedica molto tempo alla cura delle tue piante. La maggior parte dei ceppi di marijuana non sarà pronta per essere raccolta prima dell’ottava settimana. Potrebbero esserci alcuni strani più brevi che si stanno avvicinando ad essere raccolti. Durante l’ultimo risciacquo prima del raccolto, dovresti dare alle piante solo acqua normale per alcuni giorni o settimane prima del raccolto.

Intorno alla settimana 8 i boccioli iniziano ad ingrassare ancora più velocemente di prima. Avrai sia la maturazione di pistilli e tricomi sia nuovi pistilli sulle gemme man mano che crescono. Durante questo periodo, semplicemente devi mantenere la tua pianta fino a quando non è pronta per la raccolta. Alcuni ceppi saranno raccolti in tempi diversi. Tieni d’occhio l’intera pianta mentre cresce, così sarai pronto per il raccolto.

Dopo la settimana 8 puoi iniziare a fotografare i germogli di marijuana, se lo desideri. Intorno alle 8-10 settimane i boccioli dovrebbero essere completamente cresciuti e inizierai a sentire quell’odore opprimente di cannabis. Le foglie in questo momento inizieranno probabilmente a ingiallire rapidamente. Finché questo non ha impatto sui boccioli, allora dovrebbe andare bene. Una volta che la pianta di marijuana ha terminato il suo stadio di fioritura, l’ingiallimento delle foglie è comune, quindi non devi andare nel panico. Le foglie ingiallite non incideranno sui germogli che stanno crescendo.

Non è necessario aumentare i livelli di nutrienti in questa fase, perché non arresta l’ingiallimento e non è raccomandato. Potresti anche arrestare la crescita delle gemme, vedo bisogno di livelli più bassi di azoto nella fase di fioritura affinché le gemme crescano correttamente. Se hai germogli che cadono o diventano troppo pesanti, allora ci sono alcuni strumenti che puoi usare. Uno strumento è chiamato yo-yo e può essere appeso alla zona del soffitto, e si aggancerà intorno ai boccioli per tenerli sollevati e non li danneggerà. Il tuo magazzino locale in crescita probabilmente li avrà o puoi ordinarli online.

Alcuni coltivatori donano alle piante un ultimo lavaggio di due settimane prima che sia il momento di raccoglierle. Questo  per garantire che la pianta venga utilizzata per qualsiasi sostanza nutritiva che potrebbe rimanere in grado di influenzare l’odore o il sapore dei germogli di marijuana. Se noti che la pianta sta iniziando a sembrare un pò malsana, potresti voler raccogliere i germogli prematuramente, o se hai fattori nella tua vita che ti costringono a raccogliere in anticipo. Se il piano sembra piuttosto malsano, allora dovresti raccogliere tutto per assicurarti di ottenere la migliore qualità dalle gemme e che loro stesse non finiscano per morire. Nella maggior parte dei casi, sarai in grado di raccogliere quando ne hai voglia, ma questo e sulla salute della tua pianta e della tua situazione individuale.

Sommario

Questa guida dovrebbe darti un buon vantaggio nella fase di fioritura della crescita della pianta di marijuana. Man mano che coltiverai la marijuana, ti abituerai meglio alla fase della fioritura e a come tutto funzionerà. Prenditi il tuo tempo mentre impari a coltivare la marijuana, poiché ti ci vorrà un pò di sforzo per abituarti all’intero processo e al modo in cui le piante crescono realmente.